Comune di Grazzano Badoglio - Provincia di Asti - Piemonte

Percorso di navigazione

Ti Trovi in:   Home » In evidenza » IMU 2019 - Avviso

Stampa Stampa

NEWS ED EVENTI

IMU 2019 - Avviso




 



Con deliberazione C.C. n. 1 del 27/02/2019 sono state approvate per l’anno 2019, con decorrenza dal 1 gennaio 2019, le aliquote   e le detrazioni per l’applicazione dell’ Imposta Municipale Unica (IMU), previste dall’articolo 13, commi da 6 a 10, del D.L. nr. 201 del 2011 e s.m.i., come segue:

Aliquote

 ALIQUOTA ORDINARIA (comprensiva dei fabbricati D) : 0,86 per cento

 ALIQUOTA ABITAZIONE PRINCIPALE (categorie A/1, A/8, A/9 e relative pertinenze): 0,4 per cento

 ALIQUOTA TERRENI AGRICOLI: 0,76 per cento

 Detrazioni:

 a)  per l'unità immobiliare adibita ad abitazione principale del soggetto passivo e per le relative pertinenze, si detraggono, fino a concorrenza del suo ammontare, euro 200,00 rapportati al periodo dell'anno durante il quale si protrae tale destinazione; se l'unità immobiliare è adibita ad abitazione principale da più soggetti passivi, la detrazione spetta a ciascuno di essi proporzionalmente alla quota per la quale la destinazione medesima si verifica.

 

Scadenze = versamento acconto (16 giugno 2019)  saldo (16 dicembre 2019)

Il versamento dell’imposta dovrà essere effettuato esclusivamente mediante modello F24

Sono esenti:
•le abitazioni principali (escluse quelle di categoria catastale A1 A8 A9) e una pertinenza per tipo (categoria catastale C2 C6 C7);
•i fabbricati strumentali all'agricoltura.

Sono, inoltre, esenti dall'IMU i terreni agricoli:
•Posseduti e condotti dai coltivatori diretti e dagli imprenditori agricoli professionali, iscritti nella previdenza agricola, indipendentemente dalla loro ubicazione;
•Immutabilmente destinati all’agricoltura, alla silvicoltura e all’allevamento di animali con proprietà collettiva indivisibile e inusucapibile.

 

Comodato d’uso gratuito a parenti di primo grado

La base imponibile dell’ IMU è ridotta del 50% per  le unità  immobiliari, fatta  eccezione per  quelle  classificate nelle  categorie catastali A/1, A/8 e A/9, concesse in comodato dal soggetto passivo ai parenti in linea  retta  entro il primo grado  che  le utilizzano  come abitazione principale, a condizione che il contratto sia registrato e che il comodante possieda un  solo  immobile  in Italia  e risieda  anagraficamente nonché dimori abitualmente nello  stesso comune in cui è situato  l'immobile concesso in comodato; il beneficio  si  applica   anche  nel  caso  in  cui il comodante oltre  all'immobile   concesso  in comodato possieda  nello  stesso  comune un  altro  immobile   adibito   a propria   abitazione principale, ad  eccezione delle  unità  abitative classificate nelle  categorie catastali A/1, A/8 e A/9.

 

Immobili locati a canone concordato

Le aliquote IMU stabilite dal Comune sono ridotte al 75% per gli immobili locati a canone concordato. Il testo della Legge di Stabilità 2016 permette di considerare interessate tre tipologie di contratti di locazione a questo sgravio:
•I contratti agevolati, della durata di 3 anni più 2 di rinnovo;
•I contratti per studenti universitari, di durata da 6 mesi a 3 anni;
•I contratti transitori (di durata da 1 a 18 mesi), se stipulati nei Comuni nei quali il canone deve essere stabilito dalle parti applicando gli Accordi territoriali (aree metropolitane di Roma, Milano, Venezia, Genova, Bologna, Firenze, Napoli, Torino, Bari, Palermo, Catania; Comuni confinanti con tali aree; altri Comuni capoluogo di provincia).
•I contratti agevolati, della durata di 3 anni più 2 di rinnovo

 

PER IL CALCOLO È POSSIBILE UTILIZZARE L'APPLICATIVO 'CALCOLO IUC' PRESENTE SULLA HOME PAGE-(si fa presente che nel programma di calcolo bisogna inserire le aliquote deliberate dal Comune in quanto in automatico viene presentata l' aliquota base).








Documenti allegati:
Regolamento IUC Grazzano BadoglioRegolamento IUC Grazzano Badoglio (198,37 KB)

DELIBERAZIONE I.M.U. 2019DELIBERAZIONE I.M.U. 2019 (262,9 KB)







PRIVACY E DPO (RESPONSABILE PROTEZIONE DATI)
Informativa, esercizio diritto e RPO


   

Calendario eventi


Link utili

SPORTELLO ON LINE DEL COMUNE
Portale del Contribuente
Regione Piemonte
Provincia di Asti
Unione del tartufo
Calcolo IUC
Comuni.it
Meteo
Sportello Unico Edilizia (SUE)
 

Riferimenti del comune e Menu rapido


Comune di Grazzano Badoglio, Via IV Novembre, 1
14035 Grazzano Badoglio (AT) - Telefono: 0141-925455 Fax: 0141-925456,
CODICE UNIVOCO FATTURAZIONE ELETTRONICA UFHBWR
CC.POSTALE: 000011045143
CC.BANCARIO: IT72F0608510316000000020119
TESORERIA UNICA : IT02A0100003245111300300233 0300233 (N.contabilità speciale)


C.F. 80003570050 - P.Iva: 00242290054
E-mail: info@comune.grazzanobadoglio.at.it   E-mail certificata: grazzano.badoglio@cert.ruparpiemonte.it
E-mail D.P.O.: fabrizio.brignolo@libero.it    Pec D.P.O.: brignolo.fabrizio@ordineavvocatiasti.eu